Via libera a Erasmus Plus, il nuovo programma per formazione e istruzione dell’Ue

Via libera a Erasmus Plus, il nuovo programma per formazione e istruzione dell’Ue

Il Consiglio Ue Competitività ha dato il via libera a Erasmus Plus, il progetto che racchiude tutti i programmi di formazione, fino a oggi separati (Comenius, Erasmus, Erasmus Mundus, Leonardo da Vinci, Grundtvig, Lifelong Learning Programme, Youth in action), e, per la prima volta, includerà anche lo sport.

Erasmus Plus

Avrà una dotazione complessiva di 14,7 miliardi di euro, a cui potranno aggiungersi risorse extra da strumenti esterni quali il Fondo europeo per lo sviluppo e lo Strumento di vicinato europeo. Il nuovo programma per l’istruzione e la formazione dei giovani dei prossimi sette anni (2014-2020), partirà da Gennaio 2014.

Il nuovo programma dell’Ue finanzierà borse di studio per studenti, insegnanti, formatori e apprendisti per studiare in un paese estero dell’Ue e aiuterà i giovani, di età compresa tra 13 e i 30 anni, a studiare all’estero offrendo agli studenti di master che intendono studiare in un altro paese dell’Ue un meccanismo di garanzia di prestito per ottenere prestiti agevolati, che vanno da 12.000 euro (per un master di un anno ) a 18.000 euro (due anni).

La firma definitiva al regolamento che istituisce “Erasmus plus” verrà apposta il prossimo 11 Dicembre, in occasione della sessione plenaria del Parlamento europeo, ma è solo un ultimo atto formale di un processo giunto a conclusione, come sottolineato dal commissario europeo per l’Istruzione, la Cultura e la gioventù, Androulla Vassiliou, la quale ha sottolineato: “L’aumento del bilancio del 40% dimostra l’impegno dell’Ue per l’educazione e la formazione”, e questo permettendo ai giovani di “accrescere le loro conoscenze e competenze attraverso esperienze all’estero che aumenteranno la loro occupabilità”.

In un’Europa percossa dalla disoccupazione giovanile, il programma che verrà messo in atto potrebbe rappresentare una risposta al problema.

https://noigiovani.it

Lascia un commento