Silvio Berlusconi e la separazione da 100 mila euro al giorno

Silvio Berlusconi e la separazione da 100 mila euro al giorno

La milionaria rivincita di Veronica Lario 100 mila euro al giorno, 3 milioni al mese, 36 milioni di euro all’anno. Sono queste le cifre che Silvio Berlusconi dovrà dare all’ex moglie per il mantenimento

 

Silvio Berlusconi insieme all'ex moglie Veronica Lario e al figlioUn ricco Natale per Veronica Lario, ex first-lady, ex moglie dell’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Dopo tre anni la donna ha potuto aprire il suo bel dono sotto l’albero, dove all’interno vi è un bel assegno di 3 milioni di euro al mese. In questo caso la domanda sorge spontanea, chi non vorrebbe essere l’ex moglie di Silvio Berlusconi? Senza alludere troppo, con molta probabilità lo sa bene la nuova ragazza di Berlusconi, Francesca Pascale.

La decisione di un assegno di mantenimento così sostanzioso è stata presa pochi giorni fa dalla nona sezione civile del Tribunale di Milano. La causa di separazione tra i coniugi Berlusconi cominciò tre anni fa, dopo un lungo matrimonio di 22 anni da cui sono nati tre figli. La separazione è stata di tipo non consensuale, poichè non vi è stato un accordo tra le due parti coinvolte e senza richiesta di “addebito”, cioè di accertamento che vi sia stata la violazione degli obblighi che discendono dal matrimonio (fedeltà, coabitazione, cura della prole, etc.) da parte di uno dei coniugi e che questa violazione abbia determinato la cessazione del rapporto.

Il “misfatto” risale al 31 gennaio 2007, quando la Lario inviò al quotidiano la Repubblica una lettera nella quale richiedeva al marito pubbliche scuse per le frasi galanti rivolte da quest’ultimo ad alcune signore presenti alla cerimonia dei Telegatti, ed esplose il 28 aprile 2009, con una e-mail che la donna mandò in risposta ad alcune domande sul dibattito aperto dalla Fondazione Farefuturo, stigmatizzando duramente le belle donne candidate nel PdL, e criticando il comportamento del marito, reo di aver partecipato in una discoteca napoletana alla festa per i diciotto anni di Noemi Letizia.

La sentenza non è definitiva perchè trattandosi di una separazione non consensuale nulla vieta che un nuovo accordo possa cambiare i termini della stessa e possa sopraggiungere nei prossimi mesi tra le parti. Inoltre, la decisione del tribunale non tocca il patrimonio finanziario e immobiliare di Berlusconi e non stabilisce nulla neanche sul suo patrimonio societario e della sua eventuale ripartizione fra i tre figli avuti da Veronica e i due figli nati dal precedente matrimonio.

Al momento, ricapitolando sono 100 mila euro al giorno, 3 milioni al mese, 36 milioni di euro all’anno, numeri da non credere. Numeri stratosferici, che sorprendono, nel bene e nel male, più o meno tutti, eccetto Marysthelle Polanco, l’ex olgettina, protagonista delle controverse “cene eleganti” a casa dell’ex premier. La giovane, si legge sull’huffingtonpost riceve da “papi” 2500 al mese, e aggiunge ” ma è anche giusto dopo lo scandalo che ci ha travolto e ha lasciato molte di noi senza un lavoro, io per fortuna grazie a lui ho trovato un’occupazione a Milan Channel“.

Silvio non premier, Santo SUBITO!

1 Commento

  1. MENO MALE CHE SILVIO C’E’

https://noigiovani.it

Lascia un commento