iDiots, il cortometraggio che prende in giro gli smartphone dipendenti

iDiots, il cortometraggio che prende in giro gli smartphone dipendenti

“Non prendere troppo sul serio il messaggio. Questo è un ideo promo che abbiamo fatto per ridere di noi stessi. Tutti noi abbiamo dentro un iDiot, ed è così divertente!”

iDiots cortometraggio

Si chiude con questa parole iDiots, il cortometraggio ideato e realizzato dal team di designer e videomaker spagnoli “Big Lazy Robot” che racconta uno squarcio della vita quotidiana tipica degli utenti di smartphone e tablet. Utenti impersonati da piccoli robottini.

I piccoli “iDiots” sono impegnati costantemente a chattare sui social network, vedere video e fotografie, utilizzare applicazioni dalla dubbia utilità. E il messaggio sembra chiaro: le tecnologie dell’era mobile ci stanno trasformando in tanti piccoli robot la cui felicità dipende da idiozie che in realtà non ci servono ed è governata da soggetti che non siamo noi.

C’è chi gioca con lo Smartphone, chi scatta e condivide immagini sui social, chi ascolta musica, chi effettua spese folli per App inutili, e chi è compiaciuto dai “like” ricevuti dai propri contatti. Scene di tutti i giorni. Ma la figura più importante è rappresentata dal grande robot grigio, raffigurante l’obsolescenza programmata più che il progresso, il quale pone fine al divertimento dagli altri piccoli robot, impedendogli di utilizzare il loro Smartphone.

Tra noi e le macchine, da questo punto di vista, non c’è alcuna differenza: siamo come robot programmati che si attivano automaticamente quando esce un nuovo prodotto Apple. La similitudine può starci, e se tradotta in video è illuminante.

https://noigiovani.it

Lascia un commento