Dave Grohl propone il ritorno dei Nirvana con Pj Harvey

Dave Grohl propone il ritorno dei Nirvana con Pj Harvey

Gira voce già da qualche tempo, ma la conferma è arrivata pochi giorni fa da un’intervista a Dave Grohl pubblicata dal NME, acronimo di New Musical Express. Ebbene, i Nirvana potrebbero tornare anche senza Kurt Cobain, frontman e carismatico leader della mitologica rock band. Almeno secondo Dave Grohl, l’originario batterista dei Nirvana.

pj harvey - dave grohl - nirvana

Durante l’intervista, Grohl ha reso noto l’ardito progetto di riformare i Nirvana, individuando nella cantante Pj Harvey la voce giusta per dare il via ufficiale al progetto. Stando alle sue dichiarazioni, Grohl ha già contattato la cantautrice inglese, proponendole l’idea e sottolineando come Kurt l’abbia sempre ammirata. Dalla sponda di Pj Harvey non sono arrivate conferme o smentite anche perché l’idea, se effettivamente dovesse trovare un compimento, non potrebbe farlo se non nei prossimi mesi.

A questo punto, i progetti di Dave Grohl sono più chiari: alla luce di quanto ha dichiarato al periodico Nme, l’annuncio che i Foo Fighters, la band che ha fondato in seguito allo scioglimento dei Nirvana, avrebbero smesso di suonare insieme (decisione apparentemente non dettata da dissapori tra i componenti della band), potrebbe essere legata quest’ultimo progetto.

L’ex batterista dei Nirvana ha però precisato che se l’idea dovesse giungere a compimento , dovrebbe essere impostata come un vero e proprio omaggio ai Nirvana, dato che si tratta, come lui stesso afferma, di un “terra consacrata”.

Nirvana senza Kurt Cobain? Staremo a vedere. Anche se è impensabile qualcosa di vagamente avvicinabile.

1 Commento

  1. Con tutto il rispetto per Grohl, ma i Nirvana rimangono nell’immaginario collettivo, di chi ha vissuto quegli anni, una band che ha aperto e chiuso un periodo importante della musica mondiale. L’innovazione, l’introspezione, la rabbia, l’irriverenza, era il movimento di Seattle, adesso non credo ci sia più nulla da dire. Per cui sarebbe uno sbaglio riproporre i Nirvana con una voce femminile.

https://noigiovani.it

Lascia un commento