Come proteggere la pelle dal sole con i rimedi naturali

Come proteggere la pelle dal sole con i rimedi naturali

L’arrivo della primavera e delle belle giornate, ci ricorda che l’estate è ormai alle porte e con essa il mare, le spiagge e la tintarella. Com’è noto, sono molteplici le sostanze benefiche che assorbiamo dal sole come quelle, però, che sono in grado di rovinare la pelle, deidratandola e provocando inestetismi da iperpigmentazione. Per questo è buona cosa attrezzarsi in anticipo.

hand hold against blue sky

E proprio la natura corre in aiuto della nostra pelle offrendo rimedi per affrontare il sole prima, durante e dopo l’esposizione per evitare così brutte sorprese.

Ecco alcuni consigli per prepararsi al sole con rimedi naturali:

Prima dell’esposizione

Innanzitutto, per proteggere la pelle dagli effetti nocivi del sole, bisogna partire dalla dieta: a tavola meglio optare su frutta verdura gialla e arancione perché ricca di betacarotene e sostanze antinvecchiamento. Ma anche le piante, e i loro estratti, possono fornirci quella protezione endogena in più che ci permetterà non solo di abbronzarci prima e meglio, ma soprattutto di non subire gli effetti dannosi dei raggi UV anche in termini di invecchiamento delle pelle. Tra queste, la rosa canina e il cucumis melo, ricchi di vitamina C.

Prima della crema protettiva, fondamentale per proteggersi dai raggi del sole, può essere utile diluire in acqua qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio e nebulizzarlo su tutto il corpo. Anche i capelli vanno preparati al sole ad esempio rendendoli più forti con decotti di rosmarino (utile anche in caso di forfora e cuoio capelluto irritato) o alloro.

Durante l’esposizione

È importante continuare il programma di protezione con antiossidanti naturali che possono essere di origine fitoterapica o vegetale. Su consiglio di uno specialista, può essere utile assumere degli integratori alimentari.

Dopo l’esposizione

Prima di applicare la crema dopo-sole ci si può immergere in una vasca da bagno con acqua tiepida e avena dall’azione disarrossante. Nei casi limite, per far fronte alle scottature la natura consiglia decotti di malva da applicare sulla pelle con garze o panni di lino o cotone. Anche l’aloe è un ottimo rimedio naturale contro le scottature o gli eritemi solari. In alternativa si può utilizzare un impacco di camomilla.

https://noigiovani.it

Lascia un commento