Programmatori cercasi! Eurostat: in Italia solo 9 persone su 100 conoscono un linguaggio di programmazione

Programmatori cercasi! Eurostat: in Italia solo 9 persone su 100 conoscono un linguaggio di programmazione

Eurostat, in Italia pochi programmatoriIl dato diffuso da Eurostat parla chiaro, e quello relativo ai giovani fra i 16 e i 29 anni, non migliora la situazione attestandosi a 17.

In pratica, leggendo i dati, sembrerebbe che in Italia siano troppo pochi i programmatori. I nostri numeri ci collocano nella parte bassa della classifica, e comunque lontano dai paesi che hanno un tenore di vita decisamente migliore del nostro.

Siamo in entrambi i casi almeno 2 punti percentuali sotto la media europea, e le nuove generazioni non correggono il divario.

Analizzando statistiche simili emerge anche che sono statisticamente pochi i laureati in grado di progettare e sviluppare un sito web, e comunque il loro numero non aumenta con il passare degli anni.

Se l’informatizzazione deve e sarà una delle scommesse da vincere per uscire dalla crisi e dare slancio all’economia del nostro paese, è necessario che si investa a tutti i livelli sulla qualità dei programmi di studio, e sulle facoltà tecnologiche universitarie.

 

http://noigiovani.it

Lascia un commento