Pitti Uomo n.85: tendenze moda per l’Autunno/Inverno 2014

Pitti Uomo n.85: tendenze moda per l’Autunno/Inverno 2014

Il tema centrale della 85esima edizione di Pitti Uomo è la musica. Il tradizionale appuntamento con la migliore moda italiana ed internazionale, ha aperto i battenti alla Fortezza da Basso di Firenze che, per quattro giorni, rappresenterà il centro internazionale della moda.

pitti-uomo-2014

In passerella le collezioni di abbigliamento e accessori per lui, indispensabili per capire le tendenze per l’autunno – inverno 2014. Parola d’ordine mix&match: sartorialità e hi-tech impronteranno l’uomo della prossima stagione, con contrasti di colore e tessuti alleati per dare vita a uno stile ricercato, con personalità ed elegantemente audace.

Insolite accensioni cromatiche illuminano il parka oleato di Roy Roger’s, che riprende il modello anni ’60. Brunello Cucinelli adatta l’abito, con blazer che suggerisce virilità attraverso linee snelle e scolpite, e il cappotto, declinato nei modelli dal più “english style” al più “military way”.

Jimi Roos, alla semplicità di una t-shirt unisce filati intrecciati e ricamati, quasi naif e da scuola materna. Tricot, pura lana, flanelle, texture corpose, rigati e trecce, per uno stile che spazia dall’eleganza più dandy al casual ricercato di tutti i giorni. Alla sua terza collezione, De Bonne Facture continua con la sua epitome di eleganza parigina: il grigio di un doppiopetto flanella, il carnicino di un soffice montone e il bianco impeccabile delle camicie interrotto dai bottoni in autentico corno.

Tra novità e revival, Pitti Uomo conferma l’importanza, oggi, del look e dello stile per l’uomo sdoganato il binomio moda/donna.

http://noigiovani.it

Lascia un commento