Michelle Bonev: “Francesca Pascale è lesbica”. Calunnia o verità?

Michelle Bonev: “Francesca Pascale è lesbica”. Calunnia o verità?

Affermazioni pesanti quelle di Michelle Bonev contro Francesca Pascale, la nota fidanzatina ufficiale di Berlusconi. La Bonev, attrice, produttrice e scrittrice bulgara, in passato legata, non si sa in che modi e termini, al Silvio nazionale, ha infatti affermato sul suo blog che il fidanzamento tra Berlusconi e la Pascale sarebbe solo una messinscena e che la ormai ex first lady napoletana sarebbe in realtà lesbica.

Francesca Pascale è lescbica

Affermazioni molto forti che sono poi sfociate nel racconto di altri particolari retroscena di tutta questa vicenda. Pare infatti, a detta della Bonev, che Silvio Berlusconi avesse mentito riguardo la reale natura dei rapporti con la Pascale solo per non essere giudicato male dalla società pur continuando sottobanco a dare seguito ai suoi vizietti amorosi. Giochino che sarebbe costato caro a Berlusconi che, sempre secondo la Bonev, si sarebbe messo in casa una “fidanzata” autoritaria e senza scrupoli che addirittura sarebbe arrivata a ricattarlo.

Verità o calunnie?

Certo è che la Pascale è subito corsa ai ripari, intentando una querela per diffamazione: “In relazione alle dichiarazioni apparse sul Blog di Michelle Bonev – annuncia in una nota l’avvocato Paola Rubini, dello studio Ghedini – la signora Francesca Pascale agirà in tutte le sedi giudiziarie per vedere riconosciuta la totale infondatezza e la diffamatorietà delle stessa”.

Però si sa, alcune volte il limite tra verità e finzione è veramente molto sottile, ma di una cosa possiamo essere sicuri, di certo tutti i personaggi di questa storia, non brillano per purezza e castità d’animo e chi lo sa, magari la realtà che sta dietro a questa triste commedia all’italiana, ci riserverà altre particolari e inaspettate sorprese.

Benedetta Linardi

http://noigiovani.it

Lascia un commento