L’eclettismo di Picasso in mostra a Sorrento

L’eclettismo di Picasso in mostra a Sorrento

Dopo Dalì, Sorrento prosegue il suo percorso nella grande arte con la mostra “Picasso. Eclettismo di un genio” che si terrà a Villa Fiorentino dal 30 Maggio al 12 Ottobre 2014.

Picasso in mostra a sorrento

La rassegna dedicata al maestro spagnolo ruoterà principalmente attorno a oltre 240 incisioni grafiche, ma anche 25 ceramiche, oli e opere uniche, per ricreare un breve viaggio tra le tecniche e gli stili utilizzati dall’artista durante la sua vita: dal disegno alla pittura, dall’acquaforte alla puntasecca, dalla terracotta alla ceramica.

Supportata dal comitato scientifico composto da Mariastella Margozzi, direttrice del Museo Boncompagni Ludovisi di Roma e da Claudia Casali, direttrice del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, la mostra si caratterizza per la presenza in esposizione di 8 collezioni grafiche complete, realizzate tra il 1904 ed il 1968; opere che mostrano l’evoluzione stilistica di Picasso, dagli anni giovanili, fino alla maturità.

Nelle sale di Villa Fiorentino si ritroveranno in ordine cronologico “a ritroso” una selezione di “opere uniche” e serie grafiche: “Le cocu magnifique” e “Venti poemi di Gongora”, “La Célestine”, “Sable Mouvant”, “Suite des Saltimbanques”, “Il Tricorno”, “Storia Naturale”, “Balzac en Bas de Casse” e “Barcelona Suite”. Le ceramiche (1948-64) provenienti da una collezione privata e dal Museo Internazionale della Ceramica di Faenza seguiranno di sala in sala la cronologia delle opere.

La scelta di Picasso non è certamente casuale: l’acquisizione di nuove tecniche e la sua capacità di anticipare i tempi e le esigenze della società, l’hanno reso uno degli artisti più affascinanti ed apprezzati di sempre. Moderno nelle forme e allo stesso tempo rispettoso del mondo classico, sempre proteso verso il forte desiderio di sperimentare, di provare, di misurarsi continuamente con il nuovo. Un personaggio, insomma, che si unisce in maniera perfetta con una località come Sorrento, regina dell’ospitalità classica, sempre pronta, comunque, ad evolversi nella ricerca di forme di accoglienza sempre più attuali.

La Fondazione ed il Comune di Sorrento continuano a credere nella programmazione dei grandi eventi d’arte, iniziati con Aligi Sassu e proseguiti con Mimmo Palladino, Antonio Biasucci, Salvador Dalì e Mario Sironi e dalla prossima estate con Pablo Picasso.

L’evento, inoltre, non trascura l’aspetto 2.0. Infatti, è stato creato l’hashtag #PicassoSorrento che permetterà di raggruppare i vari scatti dei visitatori sui social network. Oltre ad una pagina Facebook “Picasso. Eclettismo di un genio”, costantemente aggiornata.

Inaugurazione: venerdì 30 maggio alle ore 18.00
Location: Villa Fiorentino Corso Italia, 53 – Sorrento
Durata: 30 Maggio al 12 Ottobre 2014
#PicassoSorrento

Orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21, sabato domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22.

Prezzi d’ ingresso: € 5 intero, € 3 ridotto per gruppi superiori a 20 pax, € 2 ridotto per gruppi di studenti.

Per infowww.fondazionesorrento.com

http://noigiovani.it

Lascia un commento