Ingredienti per la bellezza? Si ricavano dalle bucce dei frutti

Ingredienti per la bellezza? Si ricavano dalle bucce dei frutti

buccia-di-melaCome nascono i più recenti ingredienti per i prodotti di bellezza? Dagli “avanzi”, dalle bucce delle mele e da quelle dei pomodori, dalle foglie degli olivi e perfino dalle acque reflue dei frantoi. E’ stato scoperto infatti, che gli scarti contengono più sostanze attive dei frutti e dei vegetali stessi. E così facendo non si leva nulla all’alimentazione della popolazione mondiale, si contribuisce al riciclo e al rispetto per l’ambiente. Da sempre molti vegetali sono  ritenuti ottimi rimedi estetici e i succhi, gli oli, i principi e le essenze di fiori, frutta, piante e verdure sono diventati il cuore dei cosmetici più venduti nel mondo. E se hanno l’aria esotica piacciono ancora di più. L’ultimo esempio di ingrediente green del momento sono le bacche di goji, usate un po’ per tutto. In tempi in cui le materie prime iniziano a scarseggiare, l’ambiente ne risente e le coltivazioni si fanno troppo intensive, le industrie della cosmesi più attente all’ambiente e alla popolazione nel mondo cambiano rotta e si rivolgono alla chimica verde. Con la quale si ricostruiscono in laboratorio identici principi attivi di rinomate piante esotiche che è meglio lasciar crescere liberamente o, ancora, si recuperano gli scarti delle industrie della lavorazione degli alimenti per sfruttarli a pieno. Riciclare aiuta noi e il pianeta e la natura regala sempre ottimi rimedi per la nostra salute e la nostra bellezza.

http://noigiovani.it

Lascia un commento