Gambarie, all’ interno del Parco Nazionale dell’ Aspromonte

Gambarie, all’ interno del Parco Nazionale dell’ Aspromonte

gambarieGambarie, a 35 km dal centro di Reggio Calabria, è una delle più importanti aree protette d’Italia, sia per estensione che per valore naturalistico, faunistico e paesaggistico. Nato negli anni venti per l’opera di pastori, boscaioli e cacciatori che costruirono baracche di legno per le proprie necessità, Gambarie si trova a 1.450 metri di altitudine all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Località turistica di primo livello è frazione del comune di Santo Stefano in Aspromonte. Tra le località montane della Calabria, Gambarie ha certamente un particolare valore paesaggistico dovuto alla sua eccellente posizione geografica, immersa tra le alte vette del massiccio aspromontano, ma a pochissimi chilometri dal mare. Dalla sommità dei monti più alti infatti si può godere di una vista straordinaria che abbraccia il vulcano Stromboli nel mar Tirreno sul versante occidentale, allo stretto di Messina, fino al vulcano Etna in Sicilia. Distante solo 7 km dal paese c’è il Cippo di Garibaldi, tappa quasi obbligatoria per i turisti, dove si può vedere il maestoso albero caratterizzato da un ampio incavo in cui i compagni di Giuseppe Garibaldi lo fecero riposare quando fu ferito alla gamba. Nelle immediate vicinanze dell’albero sorge un piccolo mausoleo che ricorda le gesta dell’eroe. La Calabria offre sempre paesaggi fantastici dove trascorrere le vacanze, dal mare ai monti, dalle colline agli appennini, di certo il valore naturalistico è ampio e spettacolare.

http://noigiovani.it

Lascia un commento