Forza Italia 2.0: Silvio Berlusconi sbarca su Twitter

Forza Italia 2.0: Silvio Berlusconi sbarca su Twitter

Calcio, televisione, case editrici e partiti politici. E ancora, pagine e pagine di giornali, festini bunga bunga, tribunali, università. È ovunque. Anche in minima parte, lui c’è.

Silvio-Berlusconi

A 76 anni suonati, dunque, potrebbe affermarsi soddisfatto, e invece no. Silvio Berlusconi riparte e questa volta va alla conquista del web. Anzi, del web 2.0, la rinomata piattaforma in cui tutti possono inserire i propri contributi e interagire con gli altri utenti. E alla vigilia della rinascita del suo partito, opta per la svolta social aprendo, dopo Facebook, un account su Twitter tutto suo.

Dunque, operazione Forza Italia 2.0: mode on. Un simbolo nuovo, o quasi, visto che verrà rivisitato quello degli esordi. Ciò che conta però è il 2.0: formattazione e novità. A partire dalla comunicazione più social e meno televisiva. Questo il motivo che l’ha spinto a sbarcare, seriamente, sui social network, i mezzi di comunicazione del futuro.

C’è solo un piccolo problema. Tutte le combinazioni del suo nome su twitter sono già presenti: “L’account “Silvio Berlusconi”è il più falsificato, copiato, riutilizzato all’interno di twitter, il social network oggi divenuto quasi indispensabile per ogni politico del Belpaese. [...] Sapete quanti sono i finti “Silvio Berlusconi” nel mondo dei 140 caratteri? Ben ottantotto, al momento della nostra ricerca”, scrive l’HuffPost Italia che annuncia l’apertura del nuovo account del Cavaliere sul social network dei cinguettii.

Berlusconi Twitter

La fantasia degli utenti è illimitata: si va dai classici a quelli più maliziosi e sottili come @VillaCertosa passando, poi, da preoccupato @silvioberlu, in pena per le primarie. Insomma, fake simpatici e creativi a differenza degli spin doctor di Berlusconi che, ancora alle prese con il nome, non hanno twittato ufficialmente nulla.

Nel frattempo, l’annuncio della discesa in campo dell’ex premier è diventato l’hashtag del giorno con #berlusconisutwitter che raccoglie battuttine (taglienti e non) degli utenti, i quali, dopo aver cercato senza risultati l’account ufficiale, si divertono a ipotizzare i cinguettii del Cavaliere.

Ormai, comunque, tutto è deciso e la linea del nuovo partito è tracciata: pronta la lista nera, i nomi di chi è dentro e di chi è fuori, pronte le strategie comunicative per il web. Una svolta politica e tecnologica attende il popolo italiano: “Ancora una volta stupiremo tutti, sarà una cosa nuova con volti nuovi”, ha detto il Cavaliere. Il che, pensandoci, ha un po’ il sapore della minaccia.

E se il Cavaliere ha ancora difficoltà ad approcciarsi con i social, nell’attesa è possibile ripiegare sull’attivazione a breve, il 3 Dicembre, di un altro account twitter degno di attenzione:  @Pontifex_it. Strategico, anche lui.

Maria Antonietta Vadalà

http://noigiovani.it

Lascia un commento