Favignana, isola incontaminata dal mare cristallino e ricca di storia

Favignana, isola incontaminata dal mare cristallino e ricca di storia

Favignana_cala_rossaFavignana, l’ isola più grande dell’ arcipelago delle Egadi, in Sicilia, raggiungibile con 20 minuti di aliscafo da Trapani. l’isola a forma di farfalla, che negli ultimi anni è stata meta privilegiata di vacanzieri e turisti,  attratti dal mare turchese e da una natura ancora incontaminata e primitiva, non è bella solo per il suo mare, ma è figlia di una cultura millenaria e chi le fa visita può conoscerla tramite i racconti degli abitanti. Da sempre la sua economia è improntata sulla pesca, soprattutto per i tonni. Il tradizionale metodo di pesca si chiamava “Mattanza”, spesso accompagnato da preghiere e ringraziamenti ai Santi, anche se  in disuso, faceva parte della cultura di questa terra e per secoli ha rappresentato un vero e proprio rituale che andava al di là della semplice pesca. Favignana è ricca di grotte bellissime, con le loro barche, i pescatori del luogo, vi potranno accompagnare a conoscere quelle più suggestive come: la Grotta Azzurra, chiamata così per il colore dell’acqua, la Grotta dei Sospiri nota per i suoi suoni simili a lamenti, e la Grotta degli Innamorati, due rocce uguali che poste vicino sembrano formare una coppia. Un’ isola tutta da scoprire, anche a livello gastronomico, dal pesce alla pasticceria. l’isola è piena di bellissime calette raggiungibili a piedi o su due  ruote. Una delle più particolari è la rocciosa Cala Rossa, una “piscina” naturale che prende il nome dal sangue che colorò le sue acque durante le guerre puniche, acque che ora sono azzurre e trasparenti.

http://noigiovani.it

Lascia un commento