Fassina lascia il PD, pronti a fondare un nuovo partito

Fassina lascia il PD, pronti a fondare un nuovo partito

fassina-lascia-pd E’ ufficiale, Stefano Fassina, dopo aver annunciato a un’iniziativa del circolo Pd di Capannelle l’addio al partito democratico, ufficializza la sua uscita in una conferenza stampa a Montecitorio spiegando le ragioni della sua decisione. A seguirlo un’altra deputata che ha deciso di lasciare il Pd: Monica Gregori. Fassina, come altri hanno deciso di creare un nuovo partito di sinistra e di governo. L’appuntamento, come annuncia Fassina, è per il 4 luglio, quando con Civati, Cofferati e Pastorino “Si ritroveremo per avviare un percorso politico sui territori, plurali, che possa raccogliere le tante energie che sono andate nell’astensionismo. Vogliamo provare a ricoinvolgerle per una sinistra di governo ma con un’ agenda alternativa”.  Fassina spiega di non aver condiviso tanti provvedimenti del governo guidato dal suo ex segretario Matteo Renzi, tra i quali il Jobs Act, l’Italicum, le riforme costituzionali. Il ddl Scuola è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso. “C’è una subalternità rispetto all’establishment e ai Marchionne, alla finanza internazionale. Non passeremo all’opposizione, cercheremo di confrontarci con i contenuti perché le riforme servono ma il cambiamento non è necessariamente positivo”.

http://noigiovani.it

Lascia un commento