Dal Giappone una nuova pratica, Camminare nei boschi fa bene alla salute

Dal Giappone una nuova pratica, Camminare nei boschi fa bene alla salute

Bosco-Arriva dal Giappone e dall’ estremo Oriente una nuova pratica che aiuterebbe la salute, ad ogni livello, Si tratta del Shinrin-yoku, o “forest bathing”, fa parte a pieno titolo della medicina preventiva. In  pratica ogni albero può influenzare l’ organismo umano, ad esempio il tiglio per il sistema nervoso, melograno per il sistema cardiocircolatorio. Il forest bathing arriva anche in Italia, nel parco naturale dell’Oasi Zegna, Alta Valsessera, area incontaminata e Sito di Interesse Comunitario (Sic). A partire dal 2012 l’ecodesigner Marco Nieri l’agronomo Marco Mencagli hanno avviato il monitoraggio di piante e alberi attraverso il metodo del Bioenergetic Landscape, secondo il quale ci sarebbe una “relazione elettromagnetica che si può verificare per risonanza tra la biosfera locale, l’uomo e le piante e che attribuisce a ogni specie vegetale caratteristiche energetiche in grado di influire in maniera diversa sul nostro organismo”. Il tutto si attuerebbe semplicemente camminando nel bosco. Sembra strano? Non lo è, secondo questa disciplina infatti camminare nel bosco darebbe enormi benefici, sarebbe una cura efficace per lo stress, la depressione, la pressione alta e rinforzare il sistema immunitario. Provare per credere!

http://noigiovani.it

Lascia un commento