Chi sono gli Illuminati?

Chi sono gli Illuminati?

Illuminati dollaro americanoRispondere alla domanda “Chi sono gli Illuminati?” può sembrare semplice da un punto di vista strettamente storico.

Basta infatti consultare una qualsiasi enciclopedia per ottenere una risposta del tipo:

Gli Illuminati, o più precisamente l’ordine degli Illuminati o Illuminati di Baviera, è stato il nome di una società segreta ed iniziatica
bavarese del secolo XVIII.
L’ordine degli Illuminati, secondo la storiografia ufficiale, fu fondato a Ingolstadt (Germania) il 1º maggio del 1776 da Johann Adam Weishaupt (1748-1830), come alternativa alla massoneria, di cui ha ricalcato a grandi linee la struttura e l’organizzazione.

Il nome Illuminati è spesso utilizzato anche in teorie del complotto per presunti gruppi che segretamente controllerebbero il mondo.
Con l’aiuto del barone Adolf Knigge, Weishaupt formò l’Ordine dei Perfettibilisti, che in seguito fu ribattezzato con il nome di Ordine degli Illuminati.
All’interno dell’ordine era abituale usare nomi legati all’antichità o a tradizioni illustri, e Weishaup scelse “Spartacus” come suo nuovo nome.
L’ordine come spesso accade nei gruppi iniziatici e segreti non era nè egalitario e nè democratico. Ufficialmente la sua missione era
quella di stabilire un nuovo ordine delle cose che portasse all’abolizione dei governi e delle religioni.

Visto e descritto così non si spiegherebbe l’enorme interesse e le dietrologie che da sempre accompagnano il gruppo degli Illuminati.

Per capire meglio di cosa stiamo parlando dobbiamo introdurre velocemente cosa è “la teoria del complotto”.

La “Teoria del complotto” consiste in una serie di interpretazioni, fatti, evidenze storiche e coincidenze che tendono a spiegare come tutti gli eventi mondiali di rilievo siano in fondo guidati da un gruppo di persone ristretto ed occulto che ha come fine dominare il mondo sia politicamente che economicamente che intellettualmente.

Su questa teoria sono stati scritti migliaia di trattati, esistono in rete numerosissimi siti che a modo loro cercano di spiegare come tutto ciò che accade e che è accaduto sia stato guidato da queste persone al solo fine di arrivare a governare il mondo.

Giusto per citare alcuni degli avvenimenti che hanno segnato la storia recente del mondo e la cui regia è attribuita agli Illuminati citiamo:

- la rivoluzione francese
- la prima guerra mondiale
- il nazismo
- la seconda guerra mondiale
- la guerra e i disordini in medio oriente
- la nascita dell’ONU
- la nascita della Comunità Europea
- la guerra de golfo
- l’11 settembre

Inoltre, sempre in base a questa teoria, sarebbero pochissime (forse 13) le famiglie mondiali che governano il mondo e che decidono e influenzano tutte le scelte strategiche politiche e militari degli stati sovrani.

Ma è possibile credere a queste congetture?
E’ possibile che tutti noi siamo solo burattini nelle mani di poche persone che decidono del nostro futuro e di quello dei nostri figli?

Di sicuro c’è una cosa:

fra gli obiettivi degli Illuminati sembrerebbe esserci quello di imbarbarire la popolazione per renderla più obbediente e meno critica. Di abbassare il livello medio di cultura e di abolire i veri valori che dovrebbero essere il fondamento della nostra coscienza critica.

A giudicare dallo stato attuale, Illuminati o no, non sembra che le nostre coscienze e i nostri valori morali godano di buona salute!

CS

http://noigiovani.it

Lascia un commento