Chi è Jozef Wesolowski, il vescovo arrestato per pedofilia

Chi è Jozef Wesolowski, il vescovo arrestato per pedofilia

Jozef Wesolowski, ex arcivescovo polacco di Santo Domingo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari all’interno del Collegio dei Penitenzieri, presso il palazzo del Tribunale Vaticano, con l’accusa di pedofilia.

jozef-wesolowski

Wesolowski, 66 anni, è stato riconosciuto colpevole dalla Congregazione della dottrina della fede lo scorso Giugno, quando ne fu disposta la condanna allo stato laicale. Ieri, martedì 23 Settembre, gli uomini della Gendarmeria vaticana hanno notificato la disposizione a Wesolowski per poi condurlo nei locali del Collegio (al prelato è stata risparmiata la cella per ragioni di

Jozef Wesolowski era stato ordinato sacerdote e vescovo dal connazionale e futuro pontefice Karol Wojtila nel 1972, per poi ricoprire l’incarico di nunzio apostolico (rappresentante del corpo dipolomatico della Città del Vaticano) nello Stato di Santo Domingo dal 2008 al 2013, anno in cui emersero le pesanti accuse di pedofilia a suo carico, dopo un’inchiesta della giornalista dominicana Nuria Piera, la quale sosteneva che Wesolowski era solito frequentare una zona del Paese nota per il fenomeno della prostituzione minorile.

Successivamente, Wesolowski sarebbe stato oggetto di indagini da parte delle autorità giudiziarie della Repubblica Dominicana, nonché di una richiesta di estradizione della Procura di Varsavia (rigettata dal Vaticano in quanto non prevista dalle leggi interne né da accordi internazionali).

Si tratta del secondo arresto in Vaticano dopo quello avvenuto nel maggio 2012 ai danni di Paolo Gabriele, maggiordomo di Benedetto XVI accusato di furto di documenti nell’appartamento papale.

http://noigiovani.it

Lascia un commento