Economia

Dati Istat pil 2 trimestre 2015

Istat: Pil secondo trimestre 2015 +0,2%

Attualità, Economia 14 agosto 2015 at 17:18 0 comments

In base agli ultimi dati preliminari diffusi oggi dall’ISTAT nel secondo trimestre del 2015 il prodotto interno lordo italiano è aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente (che era cresciuto dello 0,3%) e dello 0,5% nel confronto con il secondo […]

Read more ›
Calabria regione più povera d’ Italia, 1 persona su 3 a rischio povertà

Calabria regione più povera d’ Italia, 1 persona su 3 a rischio povertà

Attualità, Economia 31 luglio 2015 at 13:49 0 comments

La regione più povera d’ Italia? La Calabria. A confermarlo i dati del rapporto Svimez 2015 sull’economia del Mezzogiorno, a quanto pare il sud è condannato ad un declino del quale il governo non prende atto. A rischio povertà è […]

Read more ›
Entro il 16 giugno si verserà la prima rata della Tasi

Entro il 16 giugno si verserà la prima rata della Tasi

Economia 9 giugno 2015 at 10:37 0 comments

Il 16 giugno è vicino e oltre venti milioni di famiglie italiane proprietarie di prima casa dovranno versare al Fisco la prima rata della Tasi, la tassa comunale sui servizi indivisibili, e la prima rata dell’Imu che riguarda i proprietari […]

Read more ›
“Polycastrum”, progetto per rilancio turismo in Calabria e Basilicata

“Polycastrum”, progetto per rilancio turismo in Calabria e Basilicata

Cultura&Viaggi, Economia 5 giugno 2015 at 11:03 0 comments

E’ stato firmato il contratto di sviluppo che darà il via al piano “Polycastrum”, che prevede la realizzazione di due complessi alberghieri nei comuni di Maratea (PZ) e San Nicola Arcella (CS). Il programma di sviluppo turistico è stato presentato […]

Read more ›
La Cina taglia i dazi sulle esportazioni, favorito made in Italy

La Cina taglia i dazi sulle esportazioni, favorito made in Italy

Economia 28 maggio 2015 at 10:22 0 comments

Da lunedì 1 giugno, la Cina taglierà i dazi sulle importazioni dei prodotti di abbigliamento,calzature,cosmetici e diversi prodotti di “lusso” e di alto consumo. Questa manovra aiuterà le esportazioni delle imprese e dei prodotti di manifattura italiana, verso il grande […]

Read more ›
Primi dati del Jobs act, ad aprile 210mila nuovi contratti

Primi dati del Jobs act, ad aprile 210mila nuovi contratti

Economia 27 maggio 2015 at 11:10 0 comments

 Stando ad una prima stima arrivata dal ministero del lavoro, aprile si chiude con un saldo di 210mila nuovi contratti di lavoro, dati positivi rispetto al 2014. Ad aprile dunque, primo mese intero che rientra nel jobs act, i contratti […]

Read more ›
L’ Inghilterra potrebbe uscire dall’ Europa?

L’ Inghilterra potrebbe uscire dall’ Europa?

Economia, Politica 26 maggio 2015 at 09:40 0 comments

Quattro dirigenti compongono la squadra guidata da Sir Jon Cunliffe, vice direttore responsabile per la stabilità finanziaria della Banca d’Inghilterra che, secondo il Guardian, uno dei giornali più importanti al mondo, la Banca d’ Inghilterra starebbe studiando gli effetti che […]

Read more ›
Tfr in busta paga: che cosa significa?

Tfr in busta paga: che cosa significa?

Attualità, Economia 30 settembre 2014 at 15:45 0 comments

A partire dal 1° Gennaio 2015, i lavoratori italiani potrebbe trovarsi in busta paga altri 80 euro (circa!) al mese. Soldi, però, anticipati dal tesoretto messo da parte nel Tfr, ovvero il Trattamento di Fine Rapporto, per far ripartire i […]

Read more ›
Sanzioni Ue contro la Russia: ecco cosa prevedono

Sanzioni Ue contro la Russia: ecco cosa prevedono

Economia 12 settembre 2014 at 18:02 0 comments

Dal settore dell’energia a quello della finanza, passando anche per il comparto militare e della difesa: le sanzioni dell’Unione Europea alla Russia, contenute nel documento pubblicato oggi nel giornale ufficiale dell’Ue, toccano tutti questi punti. Il pacchetto, concordato già lunedì […]

Read more ›
Perché la Bce ha tagliato i tassi di interesse?

Perché la Bce ha tagliato i tassi di interesse?

Economia 5 settembre 2014 at 12:49 0 comments

Com’è noto, la Banca centrale europea ha tagliato, con parere “non unanime”, il tasso di riferimento, passando dallo 0,15% allo 0,05% e portando così il costo del denaro al minimo storico. Ma perché è stata presa questa decisione? La diminuzione […]

Read more ›