Capodanno 2013: l’abito giusto per il nuovo anno

Capodanno 2013: l’abito giusto per il nuovo anno

Scampata la fine del mondo, non resta che prepararsi alla fine del 2012. E se per l’Apocalisse a tutto si è pensato tranne che al look, per il Capodanno 2013 le menti delle fashion victim sono attanagliate da un solo e unico pensiero: cosa mi metto?

L’ultimo dell’anno, si sa, tutto è concesso e per rispondere in maniera egregia a tutte esigenze, vi proponiamo una serie di consigli utili su stili e tendenze ad hoc per chi vuole stupire, per chi preferisce, invece, sedurre o, semplicemente, per chi l’ultima notte dell’anno, vuole sentirsi una diva.

Piccole dritte per dare il benvenuto al 2013 con un look perfetto!

La scelta dell’abito giusto dipende da diversi fattori: la clemenza di madre di natura, il luogo in cui si è diretti e il budget a disposizione.

E allora, partiamo da quello che gli inglesi chiamano Peplum Dress (ovvero l’abito a tulipano), la valida alternativa al classico tubino che ha in più il vantaggio di nascondere un addome un po’ pronunciato grazie al gonnellino di volant cucito intorno la vita, appena sopra alla gonna a tubino. E può anche essere strategico per le donne con poche curve ricreando sui fianchi una linea morbida e molto femminile. Per possiede il “dono” dell’altezza, il long dresses è la scelta più azzeccata. Che sia in pizzo rosso fuoco o in versione tappeto di paillettes bronzate o metalizzate, il risultato non cambia: vestiti magici per night goddesses o, forse, per dive da red carpet.

Per chi, invece, non è stata graziata da madre natura per via dell’altezza, ma sa di avere un sex appeal ipnotico, potrà sentirsi comodamente a suo agio, indossando un mini dress sparkling, puntando tessuti con maxi e mini lustrini, paillettes, così da regalare agli occhi di chi guarda uno scintillio di riflessi evanescenti e cangianti.
Se il vestitino è poco comodo, nessun problema! Gambe permettendo, è possibile optare per una gonna semplice o lavorata con pizzi e applicazioni, da abbinare a una camicia di seta. L’ideale per una serata sobria ed elegante. Non vi piacciono le gonne? No problem! Libera scelta tra i classici panta-palazzo o a sigaretta, rigorosamente neri, impreziositi poi da una chemisier o da una blusa in pizzo, o ricamata a mano, giocando con le trasparenze e con il vedo non vedo.

Il colore per eccellenza è il rosso in tutte le sue sfaccettature. Appariscente e mai scontato, il red style brillante e focoso conquista la scena in quanto riconduce alla passione amorosa o, più banalmente, alle feste natalizie. Se il rosso non rientra tra i vostri colori preferiti, puntate sull’oro o in generale tutte le tonalità metalliche e preziose. Lasciate da parte, temporaneamente, l’immancabile nero e illuminatevi con bagliori dorati, caldi e festaioli.

Quanto alle scarpe, il tacco è d’obbligo. E se l’intenzione è quella di ballare fino all’alba, niente paura, in soccorso arriva il plateau. Se invece trascorrete la serata a casa di amici, potrete osare il tacco a spillo…scomodo ma pur sempre d’effetto.

I veri protagonisti dell’ultima sera dell’anno, però, rimangono gli accessori che da soli possono creare l’intero look. Sbizzarritevi dunque con borse gioiello o mini clutch dai materiali preziosi. Via libera a glitter, paillettes e finiture dorate. L’importante è dosare bene i vari ingredienti per evitare un pasticcio.

Per chi è costretto a stringere la cinghia, è bene ricordare che si può essere belle, originali e affascinanti anche indossando abiti vintage o di seconda mano, magari conservati da anni negli armadi e utilizzati solo in poche occasioni importanti. Quindi, aprite armadi o cabine armadio e andate alla ricerca di capi da (ri)indossare o elaborare con l’aggiunta di applicazioni o di accessori particolari.

Forza e coraggio allora, mettevi all’opera e alla ricerca dell’abito più adatto a voi. E ricordate, ogni donna possiede lo charme giusto per poter indossare con eleganza anche un sacco di patate. Apparire è importante ma ciò che più conta è stare comode e a proprio agio, anche perché gli ingredienti per una serata ad alto tasso di visibilità ci sono tutti: paillettes, pizzo, oro, argento e ricami. Il resto lo fanno la festa giusta, la musica e soprattutto la compagnia.

Buon anno!

http://noigiovani.it

Lascia un commento