Al ribasso prezzi dei carburanti

Al ribasso prezzi dei carburanti

carburantiSono in ribasso i prezzi dei carburanti in Italia. Dopo il primo segnale giunto da Eni e a dispetto della leggera ripresa delle quotazioni dei prodotti petroliferi, a causa della debolezza della moneta unica, ad abbassare i prezzi sono IP (-0,8 cent/litro su benzina e diesel), Q8-Shell (-1,5 cent sulla verde e -1 cent sul gasolio), TotalErg (alla seconda limatura in due giorni: -0,5 cent sulla benzina e -1 cent sul gasolio) e Tamoil (-1 cent su entrambi i prodotti). In attesa che vengano recepiti a pieno gli ultimi interventi delle compagnie, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale del self service della verde va, a seconda dei diversi marchi, da 1,622 a 1,656 euro/litro (no-logo 1,602). Per il diesel si rilevano prezzi medi self che passano da 1,428 a 1,461 euro/litro (no-logo a 1,418).Il servito invece, per la benzina i prezzi medi nazionali praticati sugli impianti colorati vanno da 1,699 a 1,796 euro/litro (no-logo a 1,630), il diesel da 1,510 a 1,606 euro/litro (no-logo a 1,445) e il Gpl da 0,588 a 0,619 euro/litro (no-logo a 0,581).

http://noigiovani.it

Lascia un commento